Password dimenticata?
OPZIONI
Home

Cresce l'uso della bici per andare a lavoro

crece_lavoroinbici.jpg
Che in Italia cresca la passione per le biciclette noi della FIAB lo sappiamo bene. E le nostre impressioni vengono spesso suffragate anche da studi che non provengono dal mondo dell'associazionismo.
Questa volta è la Confartigianato che evidenzia come le imprese che producono, riparano e noleggiano biciclette sono 3.043, danno lavoro a 7.815 addetti e, tra il 2013 e il 2016, sono aumentate del 2,8%. Un segmento di nicchia in cui dominano gli artigiani con 2.103 imprese e 3.936 addetti, concentrate soprattutto in Lombardia, Emilia Romagna e Veneto. Il fatturato del settore tocca 1,2 miliardie, nel primo bimestre 2016, la produzione è aumentata del 13,8%rispetto al 2015, un trend più che doppio rispetto al +6,6% registrato nell’Unione Europea.
 
La fotografia del settore, che unisce tradizione produttiva e innovazione tecnologica, è contenuta  in un rapporto dell’Ufficio studi della Confartigianato, per presentare l’esposizione di bici ‘Artibici’, organizzata il mese scorso a Milano nell’ambito della mostra ‘New Craft’ presso la Fabbrica del Vapore, una delle iniziative della XXI Triennale del Design.
 
 

Treno+Bici: Delrio #daccispazio

Fiab scrive al ministro Delrio e chiede un preciso indirizzo politico di Governo affinché i treni Regionali e a Lunga Percorrenza adottino carrozze adatte alla bici

treni_bici_daccipazio.jpg

FS si appresta ad investire 4,5 miliardi di euro per rinnovare la flotta di treni regionali.
Se si farà come in passato, avremo treni inadeguati per il trasporto bici ancora per qualche decennio a fronte di un servizio sempre più richiesto sia dai pendolari che da un cicloturismo in crescita. Insomma avremmo perso anche questo treno.
Per questo la Presidente FIAB, Giulietta Pagliaccio, ha scritto al Ministro Delrio chiedendo una chiara ed inequivocabile decisione politica che garantisca che sui nuovi treni ci sia il necessario spazio per le biciclette.

LEGGI TUTTO

 

In bicicletta da Treviso lungo la Ciclabile del Sile

ciclabile-tv_sile.jpg

Siete tra coloro che, dopo averne tanto sentito parlare, sognano finalmente di provare l’incanto della ciclabile del Sile? Vi immagino allora frementi sulla vostra bici nel centro di Treviso, magari in piazza Duomo, pronti a pedalarne i sinuosi argini verso la foce a est: perlomeno cosi` abbiamo fatto noi costeggiando il fiume attraverso Casier e Casale fino al sito archeologico di Altino e di là, seguendo gli argini di Dese e Zero e il vecchio tracciato della Via Claudia Augusta, abbiamo fatto ritorno a Quarto d’Altino.

LEGGI TUTTO

 

Ma perché i ciclisti devono per forza essere simpatici?

bici_simpatici.jpg

di Stefano Gerosa
 
Almeno da 30 anni i mezzi di comunicazione ci passano un mieloso “refrain”, un’immagine della bicicletta edulcorata e romantica. Ciclisti simpatici, bicicletta ecologica, uccellini che cinguettano a primavera (..).
Così simpatici che, a suo tempo, l’assessore di turno ci riservava splendide accoglienze e smaglianti sorrisi, ma le nostre proposte gli entravano da un orecchio per uscire dall’altro.
 
Questo capitava fino a quando si era un’infima minoranza. Ora i ciclisti sono aumentati, rivendicano spazi e diritti e hanno un certo “peso”. Così qualcuno ci dice “Dai non dite certe cose! Vi rendete antipatici!”. Eh già, per diventare antipatici basta uscire dalla parte assegnata, dai comodi stereotipi dell’italiano medio.

LEGGI TUTTO

 

Trieste - Parenzo: la strada della salute e dell’amicizia

trieste_parenzo.jpg

Mare da sogno, città affascinanti e colpi d’occhio spettacolari: questi sono gli ingredienti della Parenzana chiamata “Strada della salute e dell’amicizia” una ciclabile che parte da Trieste e, occupando la sede della vecchia ferrovia a scartamento ridotto, arriva a Parenzo (125 km).

Il consiglio, per evitare nella prima parte le strade trafficate, è di trasferire armi e bagagli a Muggia con la motonave di linea. Mezz’oretta di piacevole viaggio via mare.

LEGGI TUTTO

 

Bimbimbici - 8 maggio 2016

8_05_2016bimbimbici_home.jpg

LEGGI TUTTO

 

I tedeschi in bicicletta desiderano fare turismo in Italia

tedeschi_italia.jpg
Come ogni anno l’associazione tedesca “sorella” di FIAB, l’ADFC cura un rapporto con statistiche ed informazioni sull’andamento del cicloturismo nel loro paese e dei loro cittadini.
Per noi italiani tale analisi è sempre interessante perché il mercato tedesco è il maggiore al mondo per quanto riguarda il cicloturismo, sia in termine di infrastrutture (la Germania ha una rete molto completa e articolata di ciclo-itinerari protetti e segnalati) che per il turismo in casa nostra che ogni anno è sempre più nei pensieri dei tedeschi che vogliono fare una vacanza in bicicletta.
Andiamo nel dettaglio della presentazione che è pubblicata in lingua originale nel sito dell'ADFC. La ricerca è stata illustrata alla fiera ITB di Berlino il 10 marzo di quest’anno da Raimund Jennert e Thomas Froitzheim, Allgemeiner Deutscher Fahrrad-Club (ADFC).

LEGGI TUTTO

 

Salute: 'Scienziati per la bicicletta', rete mondiale sbarca in Italia

convegno_desenzano.jpg

6 maggio - Incontro internazionale 'La scienza e bicicletta: le nuove frontiere di una passione', a Desenzano - Palazzo Todeschini (ore 16.30-19).

In agenda i tanti curiosi legami fra scienza e 2 ruote: dai nuovi materiali alle città a misura di ciclista, dai vantaggi per la salute alle nuove iniziative di monitoraggio ambientale. (L'iniziativa parte da FIAB ed ECF).

La salute viene (anche) pedalando. E i benefici delle 2 ruote per il benessere delle persone e dell'ambiente diventano materia di ricerca grazie al network 'S4C, Scientists for Cycling': una rete scientifica interdisciplinare già presente in 28 Paesi del mondo, che raggruppa una novantina di ricercatori e ora sbarca anche in Italia. Gli 'Scienziati per la bicicletta' in salsa tricolore si presenteranno al grande pubblico durante la 3 giorni del 'Colnago Cycling Festival 2016', al via venerdì 6 maggio a Desenzano del Garda (Brescia). L'evento, giunto alla sesta edizione, riunirà sulle sponde del lago rappresentanti del mondo universitario, del Cnr, dell'Organizzazione mondiale della sanità, oltre a esperti di divulgazione scientifica, professionisti e amatori del pedale.

LEGGI TUTTO

 

La nuova via ciclabile da Grado a Salisburgo è la migliore d’Europa

ciclo_alpeadria.jpg
Se siete amanti della mountain bike e potete concedervi almeno una settimana di vacanza, la ciclovia italo-austriaca Alpe Adria Radweg potrebbe soddisfare ampiamente la vostra voglia di pedalare e visitare attrazioni turistiche.

Il percorso cicloturistico di 400 Km, che congiunge Grado a Salisburgo e si snoda attraverso borghi pittoreschi e paesaggi incantevoli, è stato appena eletto come migliore pista ciclabile del 2015, insieme al Tour della Manica. Il premio è stato assegnato ad Amsterdam e rappresenta il giusto riconoscimento per questo itinerario su due ruote, giudicato il migliore tra i dodici realizzati di recente in Europa.

Il progetto “Ciclovia Alpe Adria Radweg” rappresenta un perfetto esempio di cooperazione transfrontaliera per lo sviluppo della mobilità sostenibile. Nato dalla collaborazione tra tre entri locali italo-austriaci (Regione Friuli Venezia Giulia, Land Salisburgo e Land Carinzia) – desiderosi di dar vita a un itinerario per le bici che oltrepassasse le Alpi e permettesse un collegamento tra la rete ciclabile centro europea e il mare Adriatico –  si è aggiudicato il bando di gara indetto per il Programma europeo di cooperazione transfrontaliera Interreg IV Italia-Austria 2013.

LEGGI TUTTO

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

 

PROSSIME INIZIATIVE

L'escursione del 26-26 agosto "Stelvio e Laces" della sez. di Isola è annullata

 

Il Tarvisiano

26-28_08_2016_schio_150.jpg
26-27-28 agosto 2016
 

Ciclabile del fiume Adda

4_09_2016_noventa150.jpg
4 settembre 2016
 

Da Noventa a Monte Berico

8_09_2016_noventa150.jpg
8 settembre 2016
 

8 Laghi del Trentino

9-10-11_09_2016_150.jpg
9-10-11 settembre 2016
 

La Parenzana: da Muggia a Parenzo e la costa Istriana

parenzana_150.jpg
30 settembre-2 ottobre 2016
 
 

SEGNALAZIONI

 

Cosmobike Mobility: aperta la call for proposal

cosmobike2016.jpg
 

Percorsi casa-scuola. A Mestre il 22 gennaio viene presentato un piano strategico

percorsi_casa_scuola_mestre.jpg
 

10 anni di proposte inascoltate

10annipropostein.jpg
 

Ancora senza targa?

targa2015.jpg
La trovi in sede e nei Tuttinbici Point
 

Campionato europeo di furto bici. Roma tra le finaliste

bici_citta_furto_roma.jpg
 

Sicurezza stradale e Mobilità dell’Utenza non motorizzata

quaderno_sic_stradale.jpg
 

Chiediamo le strade a misura di bambino

30_e_lode_sondaggio.jpg
Partecipa al concorso
 

Ad Arezzo il cicloturismo incontra l’ospitalità rurale

ciclotour2015.jpg
 

Le associazioni ambientaliste chiedono vagoni attrezzati per le bici

nuovitreni500_150.jpg
 
muoversi_citta_libro_150.jpg
 

Protocollo d'intesa RFI-FIAB. Stazioni più accessibili per la bici

accordo_rti_fiab.jpg
 

Il miglior sistema di bike sharing del mondo è in Cina?

bikesharing_cina.jpg
 

VUOI ENTRARE NEL NOSTRO GRUPPO DI AMICI?

iscriviti.jpg
Iscriviti e riceverai le nostre "Newsletter e Infogite": sarai tempestivamente informato di tutte le attività e le escursioni.
 

Olanda: nasce la prima pista ciclabile a pannelli solari incorporati

pista_ciclabile_fotovoltaica_150.jpg
 

In Europa ce l'abbiamo fatta!

europaecf2012dicembre_150.jpg
 

Volete salvare delle vite? Istituite zone 30 in tutte le città

zone30citta.jpg
La proposta di Tuttinbici 
 
tuttinbici_fb150.jpg
 
bc_150.jpg
Socio FIAB? La ricevi.
Regala l'abbonamento ad un amico  
 

TUTTINBICI FIAB VICENZA

ADERISCE A:

logo_fiab_in_evidenza_home.jpg
 
logo_ecf_in_evidenza_home.jpg
Documento senza titolo

IN EVIDENZA

 

Presentazione del Biciviaggio "La Parenzana e la costa istriana"

biciforum_150.jpg
22 giugno 2016
 

Programma 2016

programma2016_150.jpg
 

Campagna iscrizioni 2016

campagna_iscrizioni2016_150.jpg
E' iniziata la campagna tesseramento per l'anno 2016.
Rinnova l'iscrizione o diventa nuovo socio
 

Settimana della mobilità sostenibile in bicicletta

settimana_europea_fiab.jpg
 

Citta eco-sostenibili: come scoprire Siviglia in bici

siviglia2015_150.jpg
 

Vacanze in bici. Sì o no?

vacanzebici_sondaggio_150.jpg
Partecipa alla ricerca
 

In bici su tutti i nuovi treni nel Friuli Venezia Giulia

treni_friuli_ok_150.jpg
 
 
5x10002015.jpg
 

Priorità alla sicurezza attiva

sicurezza_attiva_fiab2015_150.jpg
 

Dalla parte di chi pedala ogni giorno

dallapartedichipedala.jpg
 

La piattaforma della FIAB per il Treno+Bici

treno_bici_fiab.jpg  
 
fiab_che_storia.jpg  
 
albergabici.jpg
Tutte le strutture idonee ai ciclisti  
 

I Video

sezione_video.jpg
 

FACCIAMOCI VEDERE !

giubbino.jpg
Campagna FIAB 2014
Il ciclista illuminato
di sera e di notte sempre visibili

Nuovi giubbini rifrangenti FIAB nelle ore serali
 

Ruotalibera

ruota_libera_periodico.jpg
 
bicitalia2014_sito_150.jpg
Visita il nuovo Bicitalia.org
 
ciascunoilsuo.jpg
In bici fatti notare!
 

Bassano ha intervistato la Dott.ssa Laura Todesco

bassanointervista.gif